Roma, ora Ranieri ed un futuro da decifrare. Sarri è una pista

Settantadue giorni alla fine della stagione 2018-19. Un anno difficile per la Roma finora, contraddistinto dall'esonero di Di Francesco, dall'addio di Monchi e dall' allontanamento di medico sociale e staff di fisioterapisti.  In casa giallorossa, dunque, è già tempo di pensare al futuro e come previsto da contratto, l’avventura di Claudio Ranieri sulla panchina capitolina potrebbe terminare già

Roma, una polveriera. Monchi contestato, panchina tra Donadoni e Ranieri

Momenti di tensione a Oporto da dove la squadra è ripartita poco fa alla volta di Roma. Secondo Corrieredellosport.it una quindicina di tifosi giunti in aeroporto avrebbero contestato Monchi al grido di "vattene, hai sfasciato la squadra". Il dirigente spagnolo dapprima avrebbe ignorato la cosa ma poi a fronte dell'insistenza dei presenti sarebbe sbottato gridando "vi

VOCI DI MERCATO – Roma impegnata su più tavoli: Schick richiesto dal Cardiff, mentre Ilicic e Mancini

Dopo il pirotecnico pareggio di domenica contro l’Atalanta, la Roma avrebbe chiesto informazioni alla società orobica su uno dei grandi protagonisti della sfida: Josip Ilicic. Lo sloveno infatti, interessa e non poco al club giallorosso già per l’immediato, ma i bergamaschi avrebbero rispedito al mittente la proposta, rimandando tutto a

VOCI DI MERCATO – Roma, sfuma Meité. E Monchi ha in serbo l’idea Barrios…

La Roma prova l’affondo per Wilmar Barrios. Il centrocampista classe ’93 del Boca Juniors, colombiano, è entrato in orbita giallorossa. Secondo il sito Tycsports.it, Monchi avrebbe chiesto agli Xeinezes il prestito del mediano, con diritto di riscatto fissato a 24 milioni – costo della clausola di rescissione del colombiano. Secondo quanto riporta

VOCI DI MERCATO – Roma, superata la concorrenza. Herrera giallorosso a giugno

Vera e propria telenovela di mercato per Hector Herrera. Secondo il portale Tuttomercatoweb, Monchi avrebbe bloccato il messicano del Porto che, secondo questa indiscrezione, dovrebbe arrivare a Trigoria a giugno, a parametro 0. Le condizioni di De Rossi, la convenienza economica dell'operazione e il passaggio di Nicolò Zaniolo sotto la procura di Claudio Vigorelli - che cura

Roma, Di Francesco traballa: crescono le quotazioni di Panucci. Decisive Sassuolo e Parma

Anche durente le festività di Natale la Roma non si ferma: i giocatori si stanno preparando all'imminente partita contro il Sassuolo, la dirigenza sta lavorando insistentemente per risolvere il dilemma allenatore. Eusebio Di Francesco vive già da tempo una situazione complicata, resa peggiore dalla sconfitta contro la Juventus. E, mentre si lavora per provare a risalire una

VOCI DI MERCATO – Roma, su chi puntare per l’attacco? Ragionamenti su Batsuahyi, ma non solo…

La Roma sarebbe a caccia di una punta per il mercato di Gennaio. Patrick Schick al momento non convince e quindi si pensa ad ulteriori strade percorribili. Al momento oltre all’idea Muriel, ci sarebbe anche la possibilità di vedere Batsuhayi in maglia giallorossa. Secondo quanto riportato da Tuttosport, infatti, la Roma

Roma, il credo del ds Monchi: “Praticità, lavoro di squadra e più piani d’azione. Io? Un negoziatore…”

Monchi spiega il suo modus operandi, la sua filosofia d'azione per svolgere al meglio il ruolo di ds: «Meno intermediari sono coinvolti, meno sono i costi. L’abilità più importante per un d.s. è essere pratici, perché non c’è tempo da perdere. Bisogna essere sempre raggiungibili, saper comunicare con chiunque si occupi dell’area

Calciomercato Lazio, Tare osserva l’evoluzione di Chakvetadze. Anche la Roma sul talento del Gent

Il campionato belga per la Lazio è un ottimo bacino d’utenza sul mercato. Tanti sono i giocatori pescati da Tare nella Jupiter League, da Biglia a Milinkovic, passando per Lukaku e Marusic. Alla lista potrebbe aggiungersene un altro, entrato tra gli obiettivi in vista della sessione di gennaio. Secondo quanto riportato dalla rassegna stampa di Radiosei il ds

Roma, Olsen ha convinto anche gli scettici: “Non erano in molti a credere in me…”

Robin Olsen in un’intervista alla tv svedese Fotbollskanalen, ha commentato l’avvio della sua prima stagione in giallorosso. Accolto dal grande scetticismo per il difficile compito di rimpiazzare Alisson, il portiere si sta confermando all’altezza del ruolo: “Non erano in molti a credere in me. È stato tutto bellissimo, sono venuto qui a Roma e ho giocato